Museo della canapa

Il Museo della canapa

2 commenti / di Alessandra Sanna / aggiornato: 10 Ottobre 2017

41 Condivisioni

Situato a pochi passi dalla Barceloneta, il Museo della canapa presenta un punto di vista completo su questa pianta, offrendo una panoramica a 360° sul suo utilizzo storico, sul suo uso terapeutico, e sulla sua importanza dal punto di vista culturale. A completare il quadro, l’edificio che ospita il museo, Palau Mornau, fa parte del circuito degli edifici modernisti di Barcellona, e merita certamente di essere visitato.

Cos’è il Museo della canapa

Il nome ufficiale del Museo della canapa è Hash Marihuana & Hemp Museum, ed è una struttura gemella del suo omonimo di Amsterdam. La sua collezione conta più di 12.000 oggetti, in grado di coprire una grande varietà di temi, e di ripercorrere una storia dell’umanità relazionata a questa pianta. L’uso ricreativo della cannabis è solo uno dei temi affrontati, sono molto interessanti anche gli aspetti che riguardano la produzione industriale della canapa, ricordando che l’Italia fino agli anni ’50 è stato uno dei più grandi produttori mondiali di canapa industriale.

Un altro punto di vista è dato dall’influsso che sia la cannabis che il proibizionismo hanno lasciato nella cultura moderna: si possono confrontare i cartelli proibizionisti degli anni ’20 e ’30 con oggetti hippie degli anni ’60 e ’70, solo per quanto riguarda la cultura occidentale.

La parte riguardante la cannabis è ovviamente molto ben curata, ospitando sia una sezione storica, con unguenti e medicinali di fine ‘800 a base di cannabis, sia un’ampia prospettiva sui metodi di produzione dell’hashish in varie parti del mondo, e il loro utilizzo medico o rituale per varie culture.

Il negozio del museo non vende marijuana, tuttavia è possibile comprare manufatti in canapa, oggetti di vario genere relazionati al mondo della cannabis, oppure semi da collezione. Dato che il consumo di cannabis e la produzione di canapa a fini industriali e medici sono temi d’attualità molto dibattuti, la visita al Museo della Canapa è l’ideale per informarsi in maniera più consapevole.

Palau Mornau

Salone della chimenea
Salone della chimenea
Il museo della canapa è ospitato in Palau Mornau, un edificio storico di Barcellona. Costruito durante il XV secolo dalla famiglia Santcliment, venne ceduto nel XVIII secolo a Josep Francesc Mornau, da cui deriva il suo nome attuale. All’inizio del ‘900 fu acquisito da Joel Nadal de Vilardaga, fratello dell’allora sindaco di Barcellona, che incaricò nel 1908 l’architetto modernista Raspall i Mayol di eseguire alcune ristrutturazioni. Nella galleria del pianterreno si possono apprezzare le vetrate e numerosi lavori in ferro battuto in stile modernista, mentre negli ambienti interni si possono ammirare sia i soffitti, accuratamente restaurati, il sontuoso camino del salone e il patio d’ingresso con le scale, ricoperto da uno stupendo lucernario. Da vedere anche il patio interno con una piccola fontana. Il palazzo è stato accuratamente restaurato nel 2012, riportando allo splendore originale le vetrate e le strutture in ferro battuto.

Informazioni utili

Dato che il museo è ospitato in un palazzo storico, la struttura non dispone di rampe o di accessi facilitati. Generalmente il museo non è molto affollato, per cui non ci sono orari preferibili per andarci. È possibile fare foto, a condizione di non usare il flash.

Come arrivare al museo della canapa

Il museo della canapa si trova all’interno del Barrio Gótico, in Carrer Ample 35, molto vicino al lungomare e alla Barceloneta. A circa 400 metri potete raggiungere la chiesa di Santa María del Mar, nel quartiere de La Ribera. La fermata più vicina della metro è quella di Barceloneta (linea 4 gialla), oppure in alternativa quelle di Liceu o Drassanes (entrambe sulla linea 3, verde). Con il bus turístic la fermata più vicina è quella di Museu d’Historia de Catalunya, sulla linea rossa.

Orari

Il museo apre dal lunedì al sabato, dalle 10:00 alle 22:00. La domenica e negli altri giorni festivi gli orari sono dalle 14:00 alle 22:00. Il 24 e il 31 dicembre dalle 14:00 alle 20:00.

Biglietti

Acquista i biglietti dal sito ufficiale

Il costo del biglietto all’ingresso del museo è di 9 €, ed è gratuito per i minori di 13 anni, a condizione che siano accompagnati da un adulto. I possessori del carnet di sconti del Bus Turístic hanno diritto ad uno sconto del 20%. Se acquistate i biglietti online, potete usufruire di uno sconto del 5%.

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
    

2 commenti su “Il Museo della canapa”

  1. Davvero interessante, non grandissimo ma tutto bello, fatevi aiutare dalla guida portatile che spiega ogni uso.
    Buon divertimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.