Meam: museo d'arta moderna di Barcellona

MEAM – Museo Europeo d’Arte Moderna

Scrivi un commento per primo / di Alessandra Sanna / aggiornato: 11 Ottobre 2017

12 Condivisioni

Il MEAM (in catalano Museu Europeu d’Art Modern) si trova nel quartiere de La Ribera, nel pieno centro di Barcellona. Ospitato in uno stupendo edificio gotico, questo museo si è posto l’obiettivo di mettere in risalto un genere dell’arte contemporanea scarsamente rappresentato nella scena internazionale: l’arte figurativa contemporanea.

In effetti, nella città che ospita fra le più importanti collezioni di Picasso e Miró, e istituzioni culturali di prim’ordine come il MACBA o il CCCB, chi non riesce a digerire l’arte astratta, o più semplicemente vuole scoprire un’altra forma di evoluzione dell’arte contemporanea, potrebbe trovare nel MEAM ciò di cui ha bisogno: un’arte diretta e comprensibile, in completo contrasto con l’idea dominante che l’arte contemporanea debba essere per forza sperimentazione ad ogni costo, a scapito di perdere ogni contatto con la realtà.

Il MEAM ha la propria sede nel Palau Gomis, un palazzo neoclassico costruito nel 1792, precedentemente all’apertura del Carrer Princesa. Con l’apertura della nuova strada, il palazzo venne troncato a metà, subendo successivamente diverse ristrutturazioni, fra cui l’aggiunta del suo portale d’ingresso in stile modernista.

Esposizioni temporanee

Il MEAM offre un ampio programma d’esposizioni temporanee per il 2016 e il 2017:

  • Giugno 2016: presentazione delle opere vincitrici del 3° concorso di ritratto ModPortrait
  • Settembre – novembre 2016: esposizione personale del pittore ungherese Istvan Sandorfi, uno degli esponenti più particolari dell’iperrealismo.
  • Dicembre 2016 – febbraio 2017: esposizione su Aristide Maillol intitolata “Maillol e la Catalogna”. Prodotta dal museo di Céret e dal museo Maillol di Parigi, con la presentazione di 80 opere dell’artista francese, famoso per le sue sculture femminili.
  • Marzo 2017: Esposizione delle opere degli scultori Jassans e Joan Rebull.

Blues e musica classica

Ogni venerdì e sabato, il MEAM presenta un ricco programma musicale, con concerti di musica blues o jazz ogni venerdì alle 18:00, e di musica classica ogni sabato alla stessa ora. Il costo per il biglietto venerdì è di 14 €, mentre per il concerto del sabato il costo è di 19 €. Entrambi i biglietti oltre al concerto includono l’accesso al museo con visita guidata.

Informazioni utili

Come arrivare al MEAM

Il MEAM si trova in Carrer de la Barra del Ferro, al numero 5, nel quartiere de La Ribera, praticamente di fronte al Museo Picasso. La fermata della metropolitana più vicina è quella di Jaume I (linea 4 gialla). Una volta usciti dalla stazione prendete il Carrer Princesa, proseguite per circa 200 metri fino al Carrer Montcada, svoltate a destra, e alla prima nuovamente a destra: dopo una ventina di metri troverete l’ingresso del museo.

In autobus potete prendere la linea 120, con fermata in Carrer Princesa, oppure le linee 17, 19, 40 e 45 con fermata sulla Via Laietana, a pochi metri dalla stazione della metropolitana. Il museo può essere raggiunto facilmente a piedi dal Barri Gòtic: dalla Cattedrale andate verso la Via Laietana (la grande arteria su cui è aperta la piazza, scendete verso il mare e poi svoltate a sinistra per il Carrer Princesa; la distanza da percorrere è di circa 500 metri. Con il Bus Turístic si può scendere alla fermata della linea rossa di Pla de Palau.

Orari

Il MEAM apre dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 20:00. Il museo rimane chiuso tutti i lunedì, il 25 e 26 dicembre, e il primo gennaio.

Biglietti

Acquista i biglietti sul sito ufficiale

Il biglietto d’ingresso al museo costa 9 €, mentre quello ridotto costa 7 € ed è applicato agli studenti e ai maggiori di 65 anni. I bambini con meno di 10 anni possono entrare gratuitamente. I possessori della Barcelona Card hanno diritto ad uno sconto del 20%.

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.