CCCB Barcelona

Centro di cultura contemporanea (CCCB)

Scrivi un commento per primo / di Alessandra Sanna / aggiornato: 10 Ottobre 2017

23 Condivisioni

Il Centre de Cultura Contemporània de Barcelona, conosciuto come CCCB, è uno dei centri culturali ed espositivi più visitati della città di Barcellona. Situato nel Raval, la sua tematica principale è la città e la cultura urbana. Il suo successo è dovuto alla qualità delle sue esposizioni, e alla sua versatilità nell’offrire attenzione ad un ampio ventaglio di pubblico.

Inaugurato nel 1994, come parte di un progetto per riqualificare il barrio del Raval, il CCCB occupa una parte dell’antica casa de la caritat, un edificio creato nel 1802 per poter ospitare i più bisognosi della città, e rimasto in funzione fino al 1957. L’opera di restauro è terminata nel 1993, e ha mantenuto la struttura originale intorno al patio centrale, conosciuto anticamente come Pati de las dones (patio delle donne), e includendo nell’opera un’ampia facciata di cristallo, alta oltre 30 metri, in grado di collegare le due ali dell’antico edificio, oltre a costituire uno specchio sul patio sottostante.

L’edificio principale dispone di un’area espositiva di oltre 4.000 mq, su una superficie totale di oltre 15.000 mq, ed include, oltre a tre spazi espositivi, un auditorium, il patio interno e la sala panoramica. Quest’ultima sala è situata all’ultimo piano dell’edificio. Da questa posizione privilegiata è possibile ammirare il centro di Barcellona da una prospettiva unica, anche se l’accesso alla sala non è sempre garantito, in quanto viene talvolta affittata per eventi privati.

Esposizioni ed attività

Oltre ad almeno due esposizioni principali, che cambiano circa ogni semestre, il CCCB presenta numerose attività complementari, come esposizioni mensili dedicate ad artisti emergenti, oppure dibattiti e laboratori riguardanti varie discipline artistiche ed audiovisive. Con l’arrivo della bella stagione inoltre sono inseriti nel programma dei concerti nel patio interno, in genere gratuiti.

World Press Photo ’16 (11 novembre – 11 dicembre 2016): le 155 foto vincitrici del World Press Photo sono state scelte fra quasi 83.000 immagini, distribuite in 8 categorie diverse. L’esposizione è ampliata con visite guidate, tavole rotonde ed altre attività per approfondire il dibattito sul valore e sugli obiettivi della fotografia giornalistica, e approfondire i temi dei progetti vincitori.

1000 m2 di desiderio – architettura e sessualità (25 ottobre 2016 – 19 marzo 2017): questa curiosa esposizione è dedicata a come si sono progettati, costruiti ed immaginati gli spazi per il sesso nella società occidentale dal XVIII secolo fino ai nostri giorni, con una mostra di 250 opere, fra disegni, modellini, installazioni artistiche, libri e altro materiale. La mostra vuole analizzare il rapporto tra architettura e sessualità, passando in rassegna spazi costruiti, o più spesso immaginati, per il piacere.

Fenómeno Fotolibro (17 marzo – 27 agosto 2017): l’esposizione contribuisce a offrire delle nuove prospettive sull’importanza del libro fotografico nella cultura visuale contemporanea, tracciando un percorso che si estende dai primi lavori fino alla copiosa produzione attuale, prendendo in esame alcuni degli esempi di maggior successo.

Dopo la fine del mondo (25 ottobre 2017 – 1 aprile 2018): una mostra sul pianeta terra del 2017, trasformato irreversibilmente nel pianeta dell’uomo dopo due secoli a partire dalla rivoluzione industriale. Partendo dal passato la mostra vuole anticipare il mondo come sarà nella seconda metà del XXI secolo, focalizzandosi sulla responsabilità della nostra società rispetto alle generazioni future.

Informazioni utili

Come arrivare al CCCB

Il CCCB è situato in Carrer de Montalegre, presso la Plaça dels Ángels, praticamente di fronte al MACBA, all’interno del quartiere del Raval. Si può raggiungere facilmente a piedi dalla fermata della metropolitana di Plaça de Catalunya (linee 1, 3, 6 e 7), oppure da quella di Universitat (linee 1 e 2). Con il bus turístic, si può scendere alla fermata di Plaça de Catalunya delle linee blu e rossa.

Orari

Le sale espositive del CCCB sono aperte dal martedì alla domenica, dalle 11:00 alle 20:00. Il centro chiude i lunedì non festivi, il 24, 25 e 31 dicembre, l’1 e il 5 gennaio.

Biglietti

La visita ad una sola esposizione nel CCCB costa 6 euro; per poter accedere a due o più esposizioni è necessario pagare 8 euro. La domenica, dalle 15:00 alle 20:00, l’ingresso alle esposizioni è gratuito, tuttavia i posti disponibili sono limitati. I possessori della Barcelona Card e dell’Articket BCN, hanno diritto all’accesso gratuito.

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.