Dove mangiare paella a Barcellona

Paella a Barcellona: dove mangiarla

Scrivi un commento per primo / di Alessandra Sanna / aggiornato: 20 Settembre 2018

595 Condivisioni

Per chi va a Barcellona, anche per pochi giorni, mangiare una paella, magari in una terrazza con vista sul mare, è una tentazione troppo forte da resistere: la città catalana in effetti offre un’ampia possibilità di scelta, permettendo di provare innumerevoli versioni del più famoso piatto spagnolo. Soddisfare il palato, tuttavia, può essere più complicato di quanto non appaia a prima vista: molti ristoranti usano la paella come richiamo per i turisti, presentando portate che poco hanno a che fare con la celebre pietanza.

Sebbene sia ormai rappresentativo della cucina spagnola, la paella è un piatto tipico di Valencia. Nella sua forma originaria si trattava di un piatto di terra dagli ingredienti umili, tipici della campagna valenciana: riso, pomodori, fagioli, coniglio e lumache, insaporiti con lo zafferano. Oggi le due versioni più conosciute della paella sono la mixta, con carne e prodotti del mare, e la marinera, preparata utilizzando, alternativamente o insieme, pescado (pesce), e mariscos (crostacei e frutti di mare), e sono quelle più facili da trovare in tutti i ristoranti spagnoli. Gli amanti del gusto avranno poco da obiettare sul tema: le paellas preparate a Barcellona spesso non hanno nulla da invidiare per quanto riguarda il sapore rispetto a quelle di Valencia.

Sul piano degli ingredienti è in corso una disputa tra i puristi, difensori della ricetta originale, e chi invece si propone di sperimentare nuove combinazioni: da questo punto di vista Barcellona è una piazza molto importante, dato che la cucina innovativa dei suoi chef è riuscita ad imporsi in ambito internazionale. Su alcuni punti sono tutti d’accordo:
• una buona paella dovrebbe avere una cottura del riso al punto, evitando che i chicchi non siano cotti per troppo tempo (in questo caso il riso si dice pasado);
• la consistenza del riso dovrebbe essere quella peculiare; la paella non è un risotto, e il riso dovrebbe formare uno strato leggermente abbrustolito sul fondo, chiamato socarrat.

Di seguito sono elencati alcuni ristoranti che hanno una buona fama nel tempo nella preparazione di questo piatto. Alcuni sono delle vere istituzioni in città, altri sono emersi recentemente. Ovviamente ne esistono degli altri, e ringraziamo in anticipo tutti i lettori che vorranno condividere nei commenti le loro esperienze. Per finire, due consigli per chi vuole provare per conto proprio:
• lasciate perdere i ristoranti lungo la Rambla, spesso sono delle trappole per turisti;
• si dice che il giorno migliore per mangiare la paella a Barcellona (ma anche a Madrid) sia il giovedì. Le origini di questa tradizione sono controverse, tuttavia per i barcellonesi era il giorno in cui veniva preparata la paella a casa: i ristoratori sanno che il giovedì è più probabile che fra la propria clientela ci sia un abitante del luogo, per cui a buon intenditore…

Le migliori paellas a Barcellona

Arume

Raval: Calle Botella, 11-13, Barcellona
Arume restaurant

Nel frizzante quartiere del Raval, il ristorante Arume è riuscito a conquistarsi un’ottima fama, e non solo per la paella. Da provare tutto, dagli antipasti ai dolci. Caldamente consigliato prenotare in anticipo, se volete trovare un tavolo per la cena. Vista la qualità dei loro piatti, 35-40 euro a persona è un buon conto, uscirete satolli e felici. Ottima anche l’offerta a pranzo, con dei menu del día interessanti per provare le varie portate. Nel fine settimana la prenotazione è assolutamente necessaria, il ristorante è molto quotato nel quartiere.

Xiringuito Escribà

Poblenou: Avinguda Litoral, 42, Barcellona
Xiringuito Escribà

Tipico locale spagnolo sulla spiaggia, non lontano dal Port Olimpic, il Xiringuito Escribà è posseduto da Joan Escribà, fratello di un noto pasticciere in città. Il locale ha raggiunto una buona nomina per le sue paellas, e ovviamente anche per la sontuosa carta dei dolci, per soddisfare ogni peccato di gola. La paella costa intorno ai 20 euro a persona, aspettatevi un conto sui 30-35 euro a persona.

Cal Boter

Gràcia: Carrer Tordera, 62, Barcellona
Cal Boter

Buon ristorante situato nel cuore di Gràcia, Cal Boter propone un’ottima scelta di piatti catalani, con un’ottima scelta di secondi, oltre ad una gustosa paella, e una carta dei dolci che meriterebbe di essere provata a parte. Servizio attento e professionale, aspettatevi 35-40 euro a persona per una cena completa. Essenziale prenotare a cena per il fine settimana.

Elche

Poblesec: Carrer Vila i Vila, 71, Barcellona
Restaurante Elche

Arrocería storica di Barcellona per quanto riguarda la paella, si dice che Elche sia uno dei locali preferiti dai valenciani in visita in città, il che è tutto un dire. Gli amanti del riso troveranno in questo locale la gioia dei sensi, visti le numerose possibilità offerte nel menu. Oltre alla paella, da provare anche il loro arroz a la banda. Prenotate, così potrete avere la paella sulla tavola in poco tempo. Cena a partire da 30 euro a persona, il resto del menu non è economico, se volete mangiare solo pesce meglio provare una marisquería.

Can Majó

Barceloneta: Carrer del Almirall Aixada 23, Barcellona. Chiuso i lunedì.
Can Majò

Ristorante classico nel cuore della Barceloneta, Can Majó è aperto ininterrottamente da 40 anni, passando di generazione in generazione. Il pesce è sempre freschissimo, e oltre ad una splendida paella de mariscos, lo chef si fa notare per il suo arroz con bogavante (riso con astice). La terrazza esterna è il tocco finale per una cena coi fiocchi. Come per tutta la Barceloneta, il conto tende ad essere qualcosa più caro rispetto agli altri locali, per cui aspettatevi circa 40 euro a persona.

La Mar Salada

Barceloneta: Passeig Joan de Borbo, 58-59. Chiuso i martedì.
La Mar Salada

Il cuoco de La Mar Salada si chiama Marc Singla, un altro promettente chef formato nella prolifica cucina del Bulli. Dopo l’esperienza, si dedicò a vendere pesce finché non venne chiamato a far parte di questo ristorante a conduzione famigliare. Il suo arroz con caracols e bogavante è davvero buono, così come la sua paella marinera, presentati in modo creativo e rispettoso dei cibi. La Mar Salada rimane uno dei pochi locali a conduzione famigliare che sopravvive nella Barceloneta, a causa della speculazione immobiliare nella zona. La paella costa 20 euro, una cena completa si aggira sui 40 euro a persona, vini cari. Meglio prenotare.

Koxkera

Sants: Carrer de Marques de Sentmenat 67, Barcellona.
Koxkera

Situato fuori dalle zone più turistiche, ma facile da raggiungere, la Koxkera è un ristorante classico con un buono spazio fra i tavoli, una rarità a Barcellona di questi tempi, e un servizio molto attento.
Deliziosi gli antipasti di mare, ancora di più la paella, così come tutti i secondi, sia di pesce che di terra. È uno dei pochi locali a servire paellas per una persona (in genere il minimo è per due), sfizioso per provare più di una opzione. Buona carta dei vini, a prezzi interessanti. Cena intorno ai 35 euro a persona, sono disponibili anche menu alla carta a pranzo, una buona idea per mangiare senza spendere troppo.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti, media: 2,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.