Museo del Mammut

Museo del Mammut

Scrivi un commento per primo / di Alessandra Sanna / aggiornato: 11 Ottobre 2017

20 Condivisioni

Il museo del Mammut di Barcellona era un museo di paleontologia dedicato agli animali dell’era glaciale, con una ricca collezione di scheletri e altre ricostruzioni a dimensione naturale di animali preistorici.

Il museo ha chiuso i battenti nel 2016.

Nato nel 2010, la sua collezione viene per buona parte da siti paleontologici in Siberia. Il museo è disposto lungo sette sale tematiche, dove i visitatori possono interagire con buona parte dei reperti, per cui è possibile toccare con le proprie mani i denti o le zanne di un Mammut, oppure annusare l’odore del corno di rinoceronte dal pelo lungo. Una sezione con opere d’avorio di Mammut e la riproduzione di pitture rupestri completano l’esposizione del museo.

Specialmente adatto ai più piccoli, il museo offre una serie di attività educative aggiuntive, fra cui laboratori e visite guidate in spagnolo, inglese e francese. Fra le curiosità del museo va citata certamente la possibilità di comprare un’autentica zanna di Mammut (in vendita nel negozio interno), oppure, per gli amanti più sfegatati della paleontologia, un intero scheletro preistorico del Pleistocene.

Il museo è ubicato in una zona dall’alto valore storico di Barcellona, il Carrer Montcada, nel mezzo del quartiere de La Ribera, con numerosi edifici del periodo gotico, molti dei quali visitabili: il Museo Picasso e il Museo delle culture del mondo sono a poche decine di metri, lungo la stessa strada, così come il MEAM (Museo Europeo d’Arte Moderna). Lo stesso palazzo che ospita il museo è un edificio storico, chiamato casa della custodia, è stato costruito a cavallo tra il XIII e il XIV secolo, con diversi rimaneggiamenti di epoche successive. Al suo interno è possibile vedere un’interessante galleria gotica del XIII secolo, costruita con pietre proveniente dal vicino Montjuïc.

Informazioni utili

Durante il fine settimana, dopo la visita guidata, è possibile partecipare a un gioco per tutta la famiglia (incluso nel prezzo del biglietto), dalle 11:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 19:00. Le visite guidate vengono offerte più volte al giorno e hanno una durata di 90 minuti, tuttavia non sono disponibili in italiano. Il museo del Mammut è completamente accessibile per passeggini e sedie a rotelle.

Come arrivare al museo del Mammut

Il museo del Mammut si trova in Carrer Montcada 1, nel quartiere de La Ribera. La fermata della metropolitana più vicina è quella di Jaume I (L4 gialla). Una volta usciti dalla stazione prendete il Carrer Princesa, dopo circa 200 metri troverete il Carrer Princesa, svoltate a sinistra, dopo una ventina di metri troverete l’ingresso del museo. In autobus potete prendere la linea 120, con fermata in Carrer Princesa, oppure le linee 17, 19, 40 e 45 con fermata sulla Via Laietana, a pochi metri dalla stazione della metropolitana. Il museo può essere raggiunto a piedi in pochi minuti anche dal Barri Gòtic: la distanza dalla Cattedrale è di circa 400 metri. Con il Bus Turístic bisogna scendere alla fermata della linea rossa di Pla de Palau.

Orari

Il museo del Mammut apre dalle 10:00 alle 20:00 durante l’orario invernale (dal primo ottobre al 31 maggio), e dalle 10:00 alle 21:00 durante l’orario estivo (dal primo giugno al 30 settembre). Il 25 dicembre e il primo gennaio il museo rimane chiuso.

Biglietti

Il prezzo d’ingresso per un adulto è di 7,50 €; i gruppi a partire da 7 persone pagano 5 € ciascuno, così come gli studenti di scuola o università. I ragazzi al di sotto dei 15 anni e i maggiori di 65 anni pagano 3,50 €, mentre l’ingresso è gratuito per i bambini al di sotto dei 5 anni. I possessori della Barcelona Card hanno diritto al 50% di sconto sul prezzo d’ingresso.

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti, media: 3,00 su 5)
Loading...
    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.