Cosmocaixa

Il CosmoCaixa: museo della scienza

Scrivi un commento per primo / di Alessandra Sanna / aggiornato: 10 Ottobre 2017

0 Condivisioni

Cos’è il CosmoCaixa

Il CosmoCaixa è un museo della scienza molto innovativo, nella già ampia scelta di Barcellona: il suo scopo è di diffondere la conoscenza su scienza e natura, privilegiando bambini e adolescenti. Neanche i più grandi saranno immuni dal coinvolgimento: tenetevi larghi con gli orari, perché potreste passare un sacco di tempo in questo museo senza accorgevene. Il CosmoCaixa è gestito da una fondazione bancaria spagnola, la Caixa per l’appunto, che ha finanziato la ristrutturazione dell’edificio che lo ospita, un antico ospizio per ciechi di architettura modernista progettato dall’architetto Domènech i Estapà nel 1906, diventato nel 1981 sede del vecchio Museu de la Ciencia. Nel 1999 subì profonde modifiche, con un ampliamento di 4 volte della superficie disponibile, per essere inaugurato nel 2004 come CosmoCaixa.

Percorsi espositivi

Il CosmoCaixa è diviso in diversi percorsi, alcuni fissi, altri invece temporanei, per garantire un certo ricambio nell’offerta. Anche le attività di laboratorio sono cicliche, con nuove attività proposte con una certa frequenza. I percorsi hanno dei cartelloni esplicativi in catalano, inglese e spagnolo, tuttavia si possono seguire senza particolari problemi. La maggior parte delle attività collaterali viene preparate per il sabato e la domenica.

Il bosco inondato

Le selve tropicali sono un tesoro ambientale e scientifico. Il Bosco inondato ci permette di addentrarci in un modo pieno di sensazioni. Se desideri vedere come si organizzano le colonie di formiche tagliatrici di foglie, vedere come nuotano i capibara, o toccare il tronco di un albero del caucciù, è necessario solamente visitare il bosco, rimanere in silenzio ed aprire gli occhi. La pioggia, l’umidità, i suoni, l’acqua, tutto farà pensare di essere a migliaia di chilometri di distanza. Nel Bosco Inondato è possibile seguire un percorso situato sottoterra lungo una superficie di più di 1000 metri quadrati, con zone inondate a causa della pioggia, che cade ogni 15 minuti. In questo pezzo di selva amazzonica nel cuore di Barcellona gli essere viventi vivono e abitano in armonia: caimani, formiche, boe, pesci, uccelli tropicali e piante di colori e forme diverse.

Il muro geologico

Il muro geologico è uno degli elementi più emblematici del CosmoCaixa. Ognuno degli scenari illustra una struttura geologica ed è accompagnata da un esperimento, specialmente pensato dai tecnici del museo, che mostra i processi geologici alla loro origine. Alcune di queste strutture sono formate da processi superficiali, come l’erosione e la sedimentazione, e altre sono relazionate con processi interni, come il vulcanismo o le faglie. Nel percorso si possono ammirare 7 blocchi di pietra di più di 90 tonnellate di peso e 24 metri di longitudine provenienti da varie località nel mondo. Ogni oggetto illustra un processo geologico fondamentale nella struttura e nella formazione del nostro pianeta.

Laboratori didattici

Questa è una lista dei laboratori che si possono fare, e quando farli. Ogni laboratorio costa 4 € per bambino, incluso l’adulto che deve accompagnarlo. Tutti i percorsi sono offerti in spagnolo e catalano, con qualche sessione in inglese prevista durante i fine settimana della stagione estiva. Senza conoscere nessuna di queste lingue, un bambino potrebbe avere meno problemi con il catalano, date le somiglianze con la lingua italiana.

Il planetario Bombolla (5+ anni)

Come si muove la terra? Quanto impiega a fare un giro intorno al sole? Le stelle sono visibili solo la notte? Il planetario Bombolla è uno spazio pensato per avvicinare i più piccoli al mondo dell’astronomia in una maniera stimolante, amichevole e allo stesso tempo rigoroso. Un educatore specializzato invita i piccoli partecipanti a guardare il cielo con altri occhi, a scoprire il cosmo e a viaggiare con l’immaginazione. Con oggetti e materiali molto attrattivi i bambini potranno sviluppare diversi aspetti, tramite il modello potranno essere coinvolti in diversi aspetti, come la successione delle fasi del giorno e della notte, le fasi lunari, le stagioni o le eclissi, dipendendo dall’età del bambino a cui si dirige l’attività.

Il planetario Deep Sky (12+ anni)

La notte stellata è uno dei paesaggi più belli che possiamo contemplare dalla terra, e quanto sia più nero lo sfondo della notte, tanto meglio. Migliaia di stelle gremiscono il cielo sopra le nostre teste, facendoci sentire parte di qualcosa infinitamente grande, pur essendo infinitamente piccoli. Oltre a ciò che possiamo vedere, il cielo è ricco di sorprese, scrutando al di là del buio scuro cosa si vedrebbe? Negli ultimi decenni, i grandi telescopi e gli osservatori spaziali come Hubble hanno spiato il fondo nero della notte e ci hanno riportato alla luce un universo affascinante, dinamico e complesso. Centinaia, migliaia di milioni di oggetti astronomici occulti alla nostra vista, ci hanno sorpreso con un’esplosione di colori, forme e dimensioni inimmaginabili.

Clik (3-6 anni)

La sala del Clik, per bambini dai 3 ai 6 anni, è uno spazio interattivo dove il gioco l’osservazione e la deduzione si convertono in strumenti per la scoperta. Attraverso odori, sensazioni tattili, le bolle o le macchine, questo spazio cerca di aumentare la curiosità per il mondo della scienza e stimolare l’attitudine sperimentale nei più piccoli. Accompagnati dagli adulti, in gruppi scolastici o con famiglie, i bambini e le bambine vivranno il loro primo avvicinamento alla scienza: specchi e caleidoscopi, l’ambiente del bosco delle sensazioni, il tutto per stimolarli in un’esperienza coinvolgente. Il laboratorio è disponibile ogni sabato e domenica.

Planetario el somni de volar (8+ anni)

Verifica come l’essere umano ha scoperto i misteri del volo, dall’antichità fino ai nostri giorni, tramite grandi inventori come Leonardo Da Vinci, i fratelli Montgolfier o i fratelli Wright. Esperimenta l’avventura e scopri come il sogno del volo, qualcosa che l’umanità ha coltivato da sempre, è riuscito finalmente a diventare realtà. Prodotto dal Copernicus Science Centre di Varsavia, questo programma di cinema immersivo in 3D è molto più che un semplice racconto sulla storia dell’aviazione. La combinazione d’immagini spettacolari, una musica emotiva e una narrativa poetica fanno sì che El Sueño (El Somni in catalano) sia anzitutto un’autentica opera d’arte. L’attività è disponibile dal lunedì al venerdì alle 17:30, il sabato e la domenica invece alle 12:00, 14:00 e 18:00, alternando sessioni in spagnolo e catalano.

Toca, Toca (5+ anni)

Toca Toca è un’attività di sensibilizzazione ambientale. Tartarughe, serpenti, lucertole, sono alcune degli animali della selva, il deserto e la zona mediterranea. Si potranno conoscere e imparare come relazionarti con loro, imparando a proteggerli. L’attività è disponibile il sabato e la domenica, in due sessioni alle 12:00, 13:00, 16:00 e 18:00, costa 4 € per bambino e adulto, ed è una delle più gettonate dai piccoli partecipanti.

Informazioni utili

Esistono numerose attività e laboratori pensati appositamente per i più piccoli, ad un costo modico (dai 2 ai 4 €), dove i bambini possono partecipare ed interagire in percorsi studiati ad hoc, per fasce d’età, sotto la tutela di personale specializzato: sebbene i laboratori siano fatti solo in lingua catalana (più frequente) e inglese e spagnolo (meno frequente), si tratta di esperienze pratiche in grado di coinvolgere attivamente i piccoli.

Come arrivare al CosmoCaixa

Il CosmoCaixa si trova in Carrer Isaac Newton, 26, nei pressi del Tibidabo, nella parte più settentrionale di Barcellona. Si può raggiungere in metro, scendendo al capolinea della linea 7, alla fermata di Av. Tibidabo. All’uscita della metro seguite la strada verso la collina: arriverete in circa 10 minuti. In alternativa si può raggiungere il CosmoCaixa con un autobus cittadino, la zona è servita dalle linee V15, 22, 58, 60, 73, 75 e 196. Chi scende dal Tibidabo deve comunque prendere un mezzo pubblico, in quanto il CosmoCaixa dista quasi 5 km.

Orari

Il CosmoCaixa apre dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 20:00. Il centro rimane chiuso tutti i lunedì non festivi, oltre al 25 dicembre, l’1 e il 6 gennaio.

Biglietti

Acquista i biglietti sul sito ufficiale

Nella Barcellona di oggi, il CosmoCaixa è una scelta molto economica, con un ingresso generale per gli adulti di soli 4 €. I minori di 16 anni e i possessori della Barcelona Card hanno diritto all’accesso gratuito. Il biglietto generale vale per tutti i percorsi: la Sala della Materia, il Bosco Inondato, il Muro Geologico, la Stazione Metereologica, i percorsi temporanei e quelli famigliari. Lo spettacolo nel planetario, così come le attività dei laboratori didattici si pagano a parte. Tra le cose da fare con la famiglia a Barcellona il CosmoCaixa è una delle più convenienti, oltre ad essere fra le più coinvolgenti ed interessanti.

App

Il museo ha una propria app, contenente informazioni utili sulle esposizioni fisse e temporanee in programma: si può scaricare sia la versione per Android da GooglePlay, oppure da iTunes per iPhone.

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti, media: 4,50 su 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.