Dicembre a Barcellona

Dicembre 2017 a Barcellona: calda anche quando fa freddo!

216 Condivisioni

Dicembre a Barcellona: in tutta la città vengono accese le luci di Natale, il freddo avanza, cappotti e sciarpe sono fuori da un pezzo, l’odore di churros si fa sentire per le strade. Bisogna fare di necessità virtù: non c’è il caldo? Allora tutti nelle cafeterías a bere una cioccolata calda, e poi a vedere qualche esposizione, per finire a qualche concerto o in qualche locale con musica dal vivo. È il bello di Barcellona: in qualsiasi periodo dell’anno c’è sempre qualcosa da fare, questa è una città che non lascia mai insoddisfatti gli spiriti curiosi.

fino al 23 dicembre: Fira de Santa Llúcia

Fino all’antivigilia di Natale il più antico mercatino natalizio della città apre le sue porte: sono tante le tradizioni legate al presepe catalano che possono essere acquistate in questo mercatino, alcune probabilmente bizzarre agli occhi nostrani, come il tió de Nadal, i caganers e le zambombas, ma ne parliamo più in dettaglio nel nostro articolo sul Natale a Barcellona.

Da venerdì 15 dicembre: Fira de Reis

Altro mercatino natalizio molto grande, la Fira de Reis è il posto ideale per fare acquisti, riscaldati magari con un chocolate con churros, in vendita nei numerosi banchetti sparsi per le strade.

domenica 3 dicembre: concerto di Elton John

Elton John non ha certo bisogno di presentazioni, e quindi non ne faremo. Quello che possiamo dire è che il suo concerto è previsto domenica 3 dicembre, all’arena del Palau Sant Jordi.

giovedì 17 dicembre: concerto dei Depeche Mode

Altro gruppo che non ha bisogno certo di presentazioni, i Depeche Mode si presentano anche loro all’arena del Palau Sant Jordi con il loro nuovo tour mondiale, Global Spirit. Un concerto con i fiocchi – è il caso di dirlo, visto il periodo – che potrebbe essere un regalo anticipato di Natale per qualcuno.

Barcellona Jazz Festival

Il 49° Festival della musica Jazz a Barcellona ormai volge al termine, ma ci sono ancora piacevoli sorprese per dicembre:

  • Andrea Motis & Joan Chamorro Quartet (venerdì 1 diccembre ore 21:00, Palau de la Música): come non si fa a parlare bene di Andrea Motis? Cantante, trombettista, sta per pubblicare il suo primo album con l’etichetta storica della impulse, il tutto a soli 22anni. E se lo merita tutto: voce suadente, ottimo affiatamento con il Joan Chamorro Quartet, insomma un evento da gustare.
  • Barbara Hendricks (venerdì 15 dicembre, Palau de la Música): famosa sia come soprano che come cantante jazz, Barbara Hendricks possiede una di quelle voci che non ti scordi facilmente, con tutte le premesse per un concerto da ricordare.

Festival de la infancia

(27 dicembre – 4 gennaio, fira de Montjuïc): per le famiglie di Barcellona con bambini piccoli questo festival è un toccasana, con spettacoli, giochi e attività per i marmocchi, il tutto concentrato in un unico luogo. Il festival viene tenuto all’interno della Fira de Barcelona, in pratica a Plaça de Espanya. Tutte le informazioni utili con orari e come arrivare sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento.

Capodanno

Per chi vuole festeggiare i rintocchi delle campane in piazza, da non perdere lo spettacolo pirotecnico in Plaça de Espanya, a partire dalle ore 22:30 e fino ben oltre la mezzanotte, e poi fiesta a seguire in tutta la città. Per programmi più specifici su cosa fare e come muovervi, leggete il nostro articolo sul capodanno 2017.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.